gargiulo white font transparency

Quali sono i trend video e 3 consigli sul perché utilizzarli in una strategia di advertising

di Alessandro Gargiulo

di Alessandro Gargiulo

Aiuto agenzie ed aziende a far crescere la loro attività

Condividi

0
(0)
Image may contain: text

Le informazioni che leggete qui sono tratte originariamente da un report di SocialInsider.
SocialInsider ha tirato fuori un report molto interessante in relazione a come oltre 92000 attività su Facebook utilizzano i video. Questi sono alcuni dei punti chiave che sono emersi:
👉 I video verticali sono più utilizzati dei video quadrati e orizzontali👉 L’engagement rate dei video verticali (0.30%) è quasi doppio rispetto a quelli quadrati (0.16%) e il +43% rispetto a quelli orizzontali (0.21%)👉 La lunghezza ottimale dei video è tra i 2 e i 5 minuti👉 Solo l’11% dei brand utilizza i live stream, le persone tendono a guardare 3 volte di più i video live che quelli pre-registrati (insomma, la freschezza del contenuto non è sola roba da SEO! 😂)👉 Video con una descrizione di almeno 300 parole hanno il più alto tasso di interazione👉 SocialInsider consiglia di pubblicare al 70% video, 20% immagini e solo il 10% di link
Vi lascio comunque il link al report se volete approfondire ulteriormente (ci sono altri 20 punti interessantissimi di cui discutere)https://www.socialinsider.io/blog/facebook-video-study/
Intanto vi lascio 3 piccole considerazioni personali sul perché utilizzare video nella strategia di ads è importantissimo

🎁 PUOI FARE CUSTOM AUDIENCE E LOOKALIKE

Mostrare il proprio prodotto in un video lungo abbastanza da costruire una custom audience di persone interessate e incuriosite. Potete poi mirare le persone che hanno visto almeno il 25/50/75% del video, cosa volete di più?Ah, certo, fare una lookalike di chi ha visualizzato quasi tutto il video da andare a intercettare persone simili. Beh, con i video potete farlo e mirare al singolo video, con qualunque altro genere di contenuto interno a Facebook non potete.

🎁 SEGMENTARE A LIVELLO TEMPORALE

Questo dovrebbe essere una sorta di punto aggiuntivo del precedente ma.. beh, merita una mini discussione a se.Le custom audience basate su chi ha visualizzato il video potete suddividerle in base a quanti giorni son intercorsi dalla visualizzazione del video. In questo modo potete effettuare retargeting sequenziale (argomento di cui parlerò in futuro) in maniera da cambiare il vostro messaggio in base a quanti giorni sono passati. Es:
1-5 giorni, Inserzione 16-14 giorni, Inserzione 215-28 giorni, Inserzione 3
E avere il controllo totale su reach e frequenza di pubblicazione delle inserzioni. Quanto più è lungo o complesso il processo di acquisto, tanto più è utile questo genere di attività.

🎁 PERCHÈ SE UNA IMMAGINE VALE PIU’ DI MILLE PAROLE, UN VIDEO NE VALE UN MILIONE

Quante cose si possono dire in 1 minuto? Quante volte si può variare il messaggio e approcciare al prodotto\problema\soluzione sotto angoli diversi?Se non utilizzate video nella vostra strategia di ads, vi perdete la possibilità di fornire tutte le informazioni di cui un utente ha bisogno prima di compiere un’azione.
Fidatevi, e iniziate ad usare i video che crearli è anche semplice, l’importante però è collocare il messaggio giusto nel momento giusto 😉

Cosa ne pensi di questo post?

Clicca sulle stelline per votarlo!

Media voti 0 / 5. Numero di voti: 0

👋 Ehi, fermati 2 secondi e sii sincero.. qual è il tuo obiettivo oggi?

per proprietari di eCommerce

per advertiser e marketer